agevolazioni fiscali

Detrazione fiscale 50% sulle ristrutturazioni

Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d’imposta IRPEF del 50% per tutte le spese sostenute fino al 31 dicembre 2019.

La detrazione va ripartita in 10 anni con quote di parti importo e sarà calcolata su un ammontare complessivo non superiore ai 96.000 euro.

 

E' possibile portare in detrazione, oltre alle spese sostenute per la ristrutturazione, anche le spese per la progettazione e le altre prestazioni professionali connesse (pratiche per Comunicazione Inizio Lavori, Accatastamento), le spese per l’acquisto dei materiali, le spese per l’effettuazione di perizie e sopralluoghi, l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta di bollo e i diritti pagati per le concessioni, le autorizzazioni e le denunzie di inizio lavori, gli oneri di urbanizzazione, gli altri eventuali costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi

Non possono invece ritenersi comprese tra quelle oggetto della detrazione le spese di trasloco e custodia dei mobili.

 

Possono beneficiare dell’agevolazione non solo i proprietari ma anche l'inquilino o il comodatario.

In particolare, hanno diritto alla detrazione:

- il proprietario o il nudo proprietario

- il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)

- l’inquilino o il comodatario

- i soci di cooperative divise e indivise

- i soci delle società semplici

- gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.

La detrazione spetta anche al familiare (coniuge, parenti entro il terzo grado, affini entro il secondo grado) convivente del possessore o detentore dell’immobile, purché sostenga le spese e le fatture e i bonifici risultino intestati a lui.

Detrazione fiscale 65% sulle opere per il risparmio energetico

Grazie alla Legge di Stabilità, è stato prorogato l'Ecobonus del 65% per tutte le spese sostenute fino al 31 dicembre 2019.

Le spese ammesse in detrazione comprendono sia i costi per i lavori edili relativi all'intervento di risparmio energetico, sia quelli per le prestazioni professionali necessarie per realizzare l’intervento stesso e acquisire la certificazione energetica richiesta. 

 

Gli interventi che rientrano nell'Ecobonus sono:

- La riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento;

- Il miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni, pavimenti, finestre, porte ecc.);

- L’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda;

- La sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale;

- Il miglioramento energetico delle case popolari;

- Lavori di adeguamento antisismico, messa in sicurezza di edifici esistenti e aumento dell’efficienza idrica e del rendimento energetico.

 

Possono usufruire della detrazione tutti i contribuenti residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che possiedono, a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto di intervento.

In particolare, sono ammessi all'agevolazione: 

- le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni

- i contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali)

- le associazioni tra professionisti 

- gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale. 

Tra le persone fisiche possono fruire dell’agevolazione anche: 

- i titolari di un diritto reale sull'immobile 

- i condomini, per gli interventi sulle parti comuni condominiali 

- gli inquilini 

- coloro che hanno l’immobile in comodato

Sono ammessi a fruire della detrazione anche i familiari conviventi con il possessore o il detentore dell’immobile oggetto dell’intervento (coniuge, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado) che sostengono le spese per la realizzazione dei lavori.

IVA agevolata al 10%

l'iva al 10% si applica a tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia ed acquisto dei materiali di finitura (se acquistati dall'impresa esecutrice dei lavori); si applica a tutti gli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria ed è indipendente dalla detrazione irpef del 50%

guide ufficiali Agenzia delle Entrate

AgenziaEntrate

scarica le guide ufficiali sempre aggiornate, direttamente dal sito dall'Agenzia delle Entrate:

Ristrutturazioni Edilizie

Bonus mobili ed elettrodomestici

Risparmio energetico

Acquisto casa: imposte e agevolazioni

seguici anche su Facebook per ricevere gli aggiornamenti sulle novità per le Agevolazioni Fiscali!

RIMA servizi srl

 

indirizzo

via alessandro severo, 181

00145 roma

telefoni

320.300.91.74 arch. riccardo bianchini

347.144.63.89 geom. massimo matricini

mail

rimaservizi@gmail.com

orari

da lunedì a venerdì

dalle 8.00 alle 18.00

50percento